Assistenza per gli anziani, badanti e assistenza familiare Monza Milano Bergamo e provincia.

Via Brianza 2, 20877 Roncello (MB)
Assistenza anziani pubblica oppure privata? Assistenza anziani pubblica oppure privata? Assistenza anziani pubblica oppure privata?
Assistenza anziani: pubblica oppure privata?

L’Italia è un popolo davvero molto longevo. Grazie alla cura personale che ormai tutti sono in grado di compiere al meglio, al monitoraggio costante delle malattie e ai programmi di screening, al progresso della medicina e simili, la popolazione italiana sta invecchiando: sono infatti ormai oltre 2 milioni le persone over 85. Ma come si arriva ad un’età di questa tipologia? Anche se è vero che molte persone arrivano a questa longeva età in buono stato di salute, è vero anche che in molti casi ci sono acciacchi anche piuttosto importanti, malattie gravi contro cui combattere, problemi di deambulazione. Insomma in molti casi non si può parlare di certo di persone autosufficienti, almeno non del tutto. 

Un tempo le persone anziane non autosufficienti venivano spedite a vivere nelle residenze assistite.


Oggi invece per fortuna la maggior parte delle famiglie sceglie di farsi carico in prima persona delle loro necessità. Ovviamente però quando si tratta di persone che hanno problemi di salute, è importante garantire loro delle prestazioni che rispondano alle loro esigenze giorno dopo giorno, così da poter gestire ogni malattia al meglio, così da poter evitare di incorrere in una vera e propria disabilità. Ecco allora che è possibile fare affidamento sull’assistenza anziani a domicilio.

Il Servizio Sanitario Nazionale garantisce dei percorsi di assistenza per anziani a domicilio, pensati per le persone non autosufficienti e che vivono in condizioni di fragilità, che hanno cioè perso alcune capacità fisiche, psichiche oppure anche semplicemente sociali. Per accedere a questi percorsi è ovviamente necessario far esaminare il proprio caso. In seguito viene definito un piano assistenziale integrato per far sì di rispondere al meglio alle esigenze specifiche di quell’individuo. Si tratta ovviamente di percorsi che possono prevedere trattamenti medici ed infermieristici nonché trattamenti di tipo riabilitativo. Quanto costano? Poco! In alcuni casi è possibile ottenere questi percorsi di assistenza a titolo del tutto gratuito, in altri casi è possibile ottenere delle tariffe agevolate. Tutto sempre secondo il proprio ISEE ovviamente. 

Oltre ai percorsi di assistenza anziani previsti dal Sistema Sanitario Nazionale è però possibile anche decidere di fare affidamento su delle agenzie specializzate. I servizi erogati dalle agenzie sono a pagamento, ma spesso vale la pena prenderli comunque in considerazione. Non c’è infatti in questo caso un piano deciso dal sistema sanitario, bensì un piano che viene concordato da entrambe le parti, personalizzato in base alle proprie specifiche esigenze e a ciò che la persona anziana desidera poter ottenere. Non solo, è possibile anche chiamare all’ultimo momento avendo sempre qualcuno pronto a soddisfare ogni esigenza, cosa questa che invece con i percorsi del sistema saniatario naizonale non è possibile ottenere. Spesso inoltre capita che coloro che lavorano presso queste agenzie siano davvero professionali e competenti, persone che amano il loro lavoro e che farebbero di tutto per riuscire a strappare un sorriso alle persone anziane con cui si trovano ogni giorno a trascorrere il loro tempo. 

Entrambi questi percorsi insomma hanno i loro pro e i loro contro. A voi la scelta!
Tags
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito. Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "ACCETTO".
Leggi la cookie policy.