Assistenza per gli anziani, badanti e assistenza familiare Monza Milano Bergamo e provincia.

Via Brianza 2, 20877 Roncello (MB)
Assistenza per anziani disabili: quando la badante non è sufficiente
Assistenza per anziani disabili: quando la badante non è sufficiente

Molte persone credono che per poter ottenere la giusta assistenza per anziani disabili sia più che sufficiente fare affidamento su una badante. È vero, la badante è una figura che effettivamente consente di garantire il giusto supporto ad un anziano con disabilità, in quanto si prende cura di lui dalla mattina alla sera, provvedendo ad aiutarlo in tutte le normali attività quotidiane. Mangiare, prendersi cura della propria igiene personale, vestirsi, andare a fare una passeggiata, prendersi cura della casa e simili, queste sono solo alcune delle cose che una badante può fare per una persona anziana disabile, senza dimenticare poi che si tratta di una figura che fa compagnia, che consente quindi di far scorrere il tempo molto più velocemente, di fare conversazione, di non sentirsi insomma mai soli. 

Sì, tutto questo è vero, ma è vero anche che le persone anziane disabili hanno delle esigenze ben precise in fatto di salute.

Sono persone che spesso devono sottoporsi infatti a trattamenti specifici, che devono fare fisioterapia in modo costante per evitare di peggiorare la loro situazione, che hanno dei problemi di salute che necessitano di un monitoraggio costante. La badante può farsi carico anche di tutto questo? No, la badante non può farsi carico anche di questi compiti perché si tratta di prestazioni medico sanitarie. La badante non è, giusto sottolinearlo, una figura professionale in ambito medico sanitario!

Percorsi di assistenza per anziani disabili, previsti dal Sistema Sanitario Nazionale

Per fortuna sono disponibili anche dei percorsi di assistenza per anziani disabili, previsti dal Sistema Sanitario Nazionale, a cui è possibile accedere dopo richiesta diretta da parte vostra o del medico nonché dopo una eventuale valutazione dello stato di disabilità. Questi percorsi sono gratuiti e calibrati sulla base delle reali necessità medico infermieristiche dell’anziano disabile, ideali insomma come integrazione al lavoro che già la badante effettua ogni giorno. Ovviamente è possibile richiedere servizi di questa tipologia anche ad agenzie private. In questo caso è previsto un costo, che vale la pena spendere nel caso in cui desideriate un servizio molto più flessibile e nel caso in cui abbiate bisogno di qualcuno anche all’ultimo momento. 

Badante e assistenza per anziani disabili sono due servizi che insomma possono anche viaggiare a braccetto

L’uno come complemento dell’altro. Ma non sarebbe meglio nel caso di disabilità e di forti problemi di salute fare affidamento su una residenza per anziani? No, le residenze per anziani devono essere prese in considerazione solo come ultima spiaggia, perché sono spesso luoghi un po’ freddi e asettici dove molte persone anziane non vogliono andare, dove si sentirebbero come in prigione. In condizioni di questo tipo, la salute può persino peggiorare. Se proprio quindi dovete prendere una decisione radicale di questo tipo, meglio accertarsi che si tratti di una struttura moderna, con molte attività, che è considerata da chi l’ha testata sulla propria pelle capace di rendere gli anziani più attivi e non di ingrigirli ancora di più. 
Tags
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito. Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "ACCETTO".
Leggi la cookie policy.